Metronapoli.it

FacebookYoutubeRSSTwitter

E-Magazine & Web TV della Citta' Metropolitana di Napoli - Registrazione al Tribunale di Napoli 5113/2000

ACTION DAY” POLIZIA METROPOLITANA, SEQUESTRI E DENUNCE A NAPOLI E POZZUOLI PER REATI AMBIENTALI

Si è svolta ieri l’“Action day” della Polizia Metropolitana di Napoli, operazione per il contrasto dei reati ambientali che questa volta ha avuto come obiettivi autocarrozzerie, autolavaggi e attività di autodemolizione della zona di Posillipo a Napoli e di Pozzuoli. Undici gli operatori controllati dagli agenti del Comando di via Pietravalle – ai quali si sono aggiunti, come di consueto in questo tipo di attività, quelli dei Distretti di Nola e Pompei – coordinati dal Comandante Lucia Rea: otto gli esercizi sequestrati, dieci finora le persone denunciate all’Autorità Giudiziaria, circa 50mila euro l’ammontare delle sanzioni pecuniarie comminate. Sequestrate anche nove auto. Tra i reati contestati, l’assenza di autorizzazione allo scarico in fogna, la mancanza di autorizzazioni sanitarie, abusivismo edilizio, stoccaggio non autorizzato e abbandono di rifiuti, mancanza di autorizzazioni in materia ambientale o difformità dalle stesse. I controlli del Corpo di Polizia Metropolitana sono scattati sulla base di analisi territoriali sulla diffusione e la localizzazione degli illeciti contro la salute dei cittadini e la salubrità dell’ambiente, oltre che in virtù di denunce presentate presso il Comando (quintuplicate negli ultimi due anni e mezzo). Nello specifico, le attività oggetto delle indagini degli agenti dell’Amministrazione guidata dal Sindaco Metropolitano, Luigi de Magistris, sono operanti a Posillipo in via del Casale, via Scarfoglio, via Caravaggio, via Boccaccio, a piazza del Capo di Posillipo sulla discesa Coroglio, e a Pozzuoli in viale Bognar. “Favorire il rapido ripristino delle condizioni di igiene e sicurezza ambientali del territorio – ha affermato il Sindaco de Magistris - è uno degli obiettivi prioritari che ci siamo dati. L’operazione va nel solco del grande lavoro che la Polizia Metropolitana sta mettendo in campo per la salvaguardia della salute dei cittadini, specie nell’ambito della cosiddetta ‘Terra dei Fuochi’, settore nel quale, anche in virtù dei tanti protocolli siglati d’intesa con le Procure della Repubblica, sta facendo anche da guida, per la competenza e la professionalità acquisite, rispetto ai Corpi di Polizia delle altre Province ed alle altre Forze dell’Ordine”.

ACTION DAY” POLIZIA METROPOLITANA, SEQUESTRI E DENUNCE A NAPOLI E POZZUOLI PER REATI AMBIENTALI

DE MAGISTRIS: "Campo Rom Giugliano, ci vuole un confronto con Sindaco e Prefetto"

Progetto "Esserci nel quartiere"

TERRA DEI FUOCHI - NUOVA OPERAZIONE DELL'ACTION DAY

Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e Trasparenza 2019/2021

tutela delle donne vittime di violenza

Nasce M.I.A., 10 donne vittime di violenza fanno impresa in un bene confiscato

TERRA DEI FUOCHI: NUOVO INTERVENTO AD ACERRA DELL' INTERFORZE A CUI PARTECIPA LA POLIZIA METROPOLITANA

Terra dei fuochi e reati ambientali, firmato l’accordo tra Procure e Polizie Metropolitana e Provinciale di Napoli e Benevento

Controllo Ambientale - Operazione di controllo straordinario interforze

Castellammare Inaugurato bene confiscato alla camorra affidato a Legambiente

TERRA DEI FUOCHI: NUOVO INTERVENTO INTERFORZE IN PROVINCIA DI NAPOLI E CASERTA

Nuova Operazione di controllo straordinario del territorio tra Napoli e Caserta

TERRA DEI FUOCHI: Operazioni di controllo straordinario in una “tre giorni” sul territorio di Afragola, Caivano, Caserta

Terra dei Fuochi, Nuova Operazione Interforze di controllo straordinario del territorio

"Giustizia a risorse limitate", magistrati a convegno a Santa Maria la Nova

Intervista al Sindaco Luigi de Magistris sulle funzioni della Polizia Metropolitana.

Terra dei Fuochi, Operazione straordinaria di controllo nel Vesuviano: sequestrate 14 aziende e denunciate 13 persone


-